GASteropodi

photoGasteropodi [ga-ste-rò-po-di] (zool.) classe di molluschi provvisti in genere di una conchiglia dorsale calcarea a spirale, da cui fuoriescono il piede per la locomozione e il capo con occhi tentacolati; vi appartengono lumache, chiocciole, patelle ecc.
Etimologia:  dal lat. scient. gasteropoda, composto dal greco γαστὲρ (gastèr)=stomaco e ποδὸς (podòs)=piede, a indicare animali che si spostano strisciando sul proprio stomaco.

Il gruppo dei GASteropodi si è formato un paio di anni fa grazie al supporto dei GAStronauti Filippo e Claudio, nostri mentori, e comprende una ventina di famiglie dei quartieri Corcagnano- Vigatto- Alberi- Panocchia, che hanno aderito entusiasticamente fin dall’inizio.

Siamo un piccolo gruppo di persone che condivide in modo piacevole ideali comuni con un occhio al futuro: seguiamo i principi del consumo critico e agiamo in maniera solidale tra noi stessi e con i nostri produttori, in genere piccole aziende che scegliamo e valutiamo con attenzione e impegno, e che applicano modalità di produzione rispettose del ciclo naturale della vita.

Abbiamo a cuore la cura dell’ambiente in cui viviamo e del nostro corpo tramite quello che mangiamo, con cui ci laviamo, con cui ci vestiamo.

Lo scopo che ci muove nell’acquisto non è il risparmio puro e semplice, bensì la possibilità di dare giusto valore al bene acquistato, grazie anche alla forza del gruppo. Ci muove anche la voglia di crescere e migliorarci, attraverso la promozione di stili di vita più sostenibili -dal punto di vista sia economico che ambientale- all’interno della nostra comunità.

La casa che ci portiamo sulle spalle, come le chiocciole di cui abbiamo preso a prestito il nome, è il simbolo di quello che siamo: lenti ma efficaci, aperti ma scrupolosi. In più ci divertiamo in modo solidale, ossia tutti insieme!