Co-Energia

Energia elettrica, ancora a carbone?

coenergia2

Ci preoccupiamo che il cavolo sia biologico, che il detersivo sia ecologico…

E’ logico allora preoccuparsi anche da dove viene l’energia che usiamo.
E’ necessario leggere con attenzione la tabella del mix energetico sulla bolletta e se non è 100% da fonte rinnovabile, si può considerare di cambiare il fornitore di energia elettrica.

Anche per questo è nata CO-energia, espressione della rete nazionale dei gruppi (GAS) e distretti di economia solidale (DES), per promuovere e coordinare progetti di Economia Solidale il cui livello di complessità richiede grandi numeri e competenze.

CO-energia è un’associazione nazionale (della quale DES Parma è socio) e aderisce al Tavolo RES nazionale.

CO-energia è CO-llaborazione, CO-operazione, “fare sistema”, unire le Energie per non fare più da soli ciò che possiamo fare insieme.

CO-energia propone 2 scelte possibili con altrettanti fornitori con i quali ha stipulato un accordo collettivo: per le famiglie, le aziende e le associazioni; ogni scelta e ogni accordo ha una sua peculiarità che si può approfondire su http://www.co-energia.org/cosa-facciamo/energia.html

I più coraggiosi possono diventare co-produttore di energia entrando a far parte di una cooperativa:

coenergia3cooperativa, è il primo fornitore a finalità mutualistica, creato e gestito dagli utenti.

Mira a cambiare dal basso il modo di produrre e consumare energia favorendo l’incremento dei produttori di energia da fonte rinnovabile in Italia, selezionando quelli più sostenibili dal punto di vista ambientale: da fonte eolica, fotovoltaica, idroelettrica.

Quindi chiunque, tramite questo patto,  potrà diventare socio consumatore di è nostra versando una quota di capitale sociale di 150 euro e aderendo contemporaneamente alla convenzione con CO-energia; successivamente potrà stipulare un contratto di fornitura di energia elettrica con è nostra, prodotta da fonti 100% rinnovabili e sostenibili.

La scelta più alla portata di tutti, anche del nostro vicino di casa è

coenergia4(nuova denominazione di Trenta S.p.A.) è una società di vendita di energia sul mercato libero, che commercializza energia elettrica prodotta SOLO da impianti a fonte rinnovabile.

La fornitura è rivolta a utenti domestici (famiglie), associazioni e aziende (PIVA).

I contratti FAMIGLIA, in base al tipo di contratto scelto (bolletta WEB o cartacea), prevedono uno sconto del 9 o 12% sul PE (Prezzo Energia) della tariffa fissata dalla autorità AEEGSI. Lo sconto effettivo sulla bolletta complessiva è di circa la metà perché il prezzo dell’energia incide di circa il 50% sul totale fatturato.

Fondo di solidarietà e futuro

Tutti i progetti prevedono un piccolo accantonamento (qualche euro/anno per ogni utente) che alimenta un comune Fondo di Solidarietà e Futuro, pensato per sostenere i soggetti che attraversano emergenze o difficoltà, ma anche per supportare l’Economia Solidale stessa, nelle sue azioni ordinarie e/o in nuovi progetti e buone pratiche http://www.co-energia.org/cosa-facciamo/fondo-di-solidarieta-e-futuro.html