Parole condivise : Concorrenza

Quello di cui abbiamo bisogno oggi è Concorrenza.; una sempre maggiore Concorrenza.

E’ vitale.

Siamo forse eretici ?

No . Crediamo che sia Buon Senso.

Abbiamo ragionato sul significato che l’etimologia suggerisce a proposito di questa parola :

CON=insieme e CURRERE=correre, CORRERE INSIEME.

Il risultato “ci “ è piaciuto molto e crediamo sia significativo condividerlo con voi.

La sostanza di concorrenza è :facciamo insieme, andiamo insieme, raggiungiamo insieme.

Ovvero, abbiamo un obiettivo comune; partecipiamo; cooperiamo ; collaboriamo .

Nel tempo ,concorrenza , è stata pronunciata quasi all’infinito con ben altro significato, espresso dal sinonimo competizione e per i più ,ha assunto un altro senso , intendendo il misurarsi su un obiettivo,competere negli affari, secondo le leggi del mercato, perseguendo un proprio scopo in modo , per l’appunto ,competitivo .

Non vorremmo , in questo momento, addentrarci sulla prospettiva della competizione .

Ci interessa affermare che la concorrenza è questione di buon senso, a ben pensarci. Di molto buon senso.

Un esempio per spiegare questo sono le comunità degli insetti sociali: api,vespe,termiti,formiche.

In queste comunità , presenti prima della comparsa dei Primati ,si rasenta quasi una “sfida” alle leggi della selezione naturale , ovvero la lotta per l’esistenza, secondo le quali ogni individuo ha come obiettivo quello di replicare i propri geni, attraverso la progenie.

I singoli individui partecipano con le proprie caratteristiche e potenziale , allo scopo ultimo della comunità e replicano i geni di quella comunità che evolve come organismo unico e sempre rinnovato.

Intendiamoci. Biologicamente è un po’ piu’ complesso ; ma il fatto che , l’agire in comunità , sia un comportamento geneticamente scritto da milioni di anni , è per noi affascinante.

Altro esempio altrettanto suggestivo è il comportamento messo a punto dalle “anatre in volo” di cui riflette Galeano in un suo scritto ( vedi nella news letter la notizia specifica ).

Per agire in Concorrenza  dovremmo , ripetiamolo , dovremmo , Ridurre , RiEvocare , RiConsiderare,RiValutare RiStrutturare , RiCongiungere , RiDistribuire , RiUtilizzare,RiTornare , RiTrovarci , RiPartire ,…

Ecco perché la Concorrenza può essere una semplice questione .

Di buon Senso

stormo-di-anatre

(…) Come le anatre di uno stesso stormo. Tecnologia del volo collettivo: la prima anatra si lancia ed apre la strada alla seconda, che indica il percorso alla terza, e la spinta della terza fa spiccare il volo alla quarta, che trascina la quinta, e lo slancio della quinta provoca il volo della sesta, che fa coraggio alla settima…

Quando l’anatra esploratrice si stanca, raggiunge la coda dello sciame e lascia il posto ad un’altra, che risale alla punta di questa V capovolta che le anatre disegnano in volo. Tutte a turno prenderanno la testa e la coda del gruppo. Secondo il mio amico Juan Diaz Bordenave , che non è un «palmipedologo» ma che se ne intende, nessuna anatra si considera una superanatra se vola davanti, né una sottospecie di anatra se si trova in coda. Le anatre, almeno loro, non hanno smarrito il proprio buon senso.(…)

“Elogio del buon senso” Settembre 2004 ,dello scrittore e giornalista uruguaiano Eduardo Galeano,